Vita di coppia: qual è il segreto per stare bene insieme?

Vita di coppia: qual è il segreto per stare bene insieme?

Fino ad oggi, nonostante tanti libri e film sull’argomento, sappiamo che non esiste una relazione perfetta e anche le coppie che consideravamo stabili capisaldi si sono sfaldate, riportandoci alla cruda realtà. Basti pensare all’ultimo caso che riguarda il più famoso calciatore della Roma e la moglie showgirl, “più incazzata che triste”, come apprendiamo con l’articolo sul sito QuiQuotidiano, in cui l’amico direttore di Chi, racconta cosa si sono detti dopo il loro incontro in vacanza.

La vita di coppia non è tutta rosa e fiori e a volte si supera un limite che non andava superato. Vivere insieme a un’altra persona significa saper scendere a compromessi, capire l’altro, e coltivare una vera serenità che valga per entrambi. Ci sono molte cose che bisogna considerare quando si affronta la vita di coppia. Ecco i consigli più importanti.

Comunicare

In una coppia il dialogo è fondamentale. Bisogna parlare liberamente, passando dagli argomenti più leggeri a tutto ciò che riguarda la vita della coppia. I segreti, le bugie e i silenzi possono a lungo andare danneggiare il nostro rapporto con il partner. Le difficoltà vanno affrontate insieme, e qualsiasi cosa ci turbi va comunicato, sia che si tratti di un problema con il partner, sia che si tratti di problemi esterni alla coppia.

Al tempo stesso è importante saper ascoltare, essere la parte della coppia che in un determinato momento sostiene e supporta, dando consigli e offrendo il proprio orecchio. Avere dalla propria parte il partner è uno dei segreti per una lunga vita insieme.

Questione di valori

Per poter andare d’accordo per molto tempo è importante avere gli stessi valori, così da poter progettare insieme un futuro che vada bene per entrambi. Un esempio: due persone che hanno idee differenti riguardo al matrimonio o alla presenza o meno dei figli prima o poi arriveranno ad un punto di confronto. Il risultato potrebbe essere disastroso, portando alla fine anche relazioni molto durature. Ci sono delle domande per coppie (https://www.alfemminile.com/coppia/100-domande-per-coppie-s4021157.html) che possono aiutare a trovare i punti in comune e quelli che invece vi vedono distanti, sui quali poter lavorarci su per trovare un punto d’incontro.

Accettare i cambiamenti

Il cambiamento è parte integrante della nostra vita, e ciò avviene anche nelle coppie. Nel tempo è normale che le dinamiche possano cambiare, così come può cambiare la vita intorno a entrambi i partner. Dobbiamo accettare che le persone possano andare incontro a dei mutamenti, e bisogna contemplare anche la crescita, soprattutto quando si inizia una relazione da giovani.

Coltivare interessi comuni

Il tempo insieme non può ridursi a fare colazione, ritrovarsi per la cena e andare a dormire. Nel tempo una coppia ha bisogno di vivere dei momenti insieme che esulino dalla semplice routine di tutti i giorni. Una soluzione può essere quella di coltivare degli interessi comuni, degli hobby o dei passatempi che ci permettano di organizzare il tempo libero insieme. Lo sport può essere una buona idea. Sono molte le coppie che nel tempo libero fanno trekking o vanno in bici insieme. Se vuoi trovare alcune idee su come trovare interessi in comune puoi leggere questo articolo su Repubblica.

Saper essere indipendenti

Quando si è in una relazione di coppia va ricordato che si resta comunque degli individui singoli, con le proprie esigenze, le proprie passioni e i propri impegni. Ecco perché la relazione non deve diventare simbiotica, ma deve permettere a entrambi i partner di vivere con una buona dose di indipendenza. Non è necessario che ogni film vada visto insieme, o che ogni uscita si trasformi in un’occasione per stare in due.

Parlare dei propri bisogni

Ognuno nella vita ha i propri bisogni, e per costruire una relazione sana consigliamo di parlarne chiaramente. Ciò vale per ogni genere di bisogno, anche quelli che riguardano la propria intimità nella stanza da letto. Il partner è il primo confidente, e non dobbiamo tacere con lui o con lei.

Dormire in stanze diverse

Se si ha una stanza in più si può pensare di dormire separati, anche solo per qualche sera a settimana. Può essere una buona soluzione soprattutto quando il sonno insieme risulta disturbato, ad esempio a causa del russare. Dormire da soli può essere più rilassante.

Fiducia reciproca

Una coppia priva di fiducia avrà vita breve, e anche molto travagliata. La fiducia è un elemento fondamentale in un rapporto di coppia sano. Non è possibile avere il pieno controllo della vita dell’altra persona, e non possiamo passare con il timore e la paura ogni momento di lontananza. Ecco perché fin da subito va costruito un rapporto basato sulla fiducia, che nel tempo può permetterci di vivere la relazione con maggiore serenità. Quindi se ti accorgi fin da subito che non puoi fidarti dell’altra persona è inutile proseguire la relazione.

Se invece la mancanza di fiducia non è causata da comportamenti dell’altra persona ma dalla paura dell’abbandono (approfondisci qui) o da traumi del passato che non hai risolto, ovviamente sarà necessario fare un lavoro su se stessi. In questi casi sarà importante la presenza accanto di una persona che al contrario sia sicura e sappia tranquillizzarti.

Disinnescare

Per una vita di coppia serena bisogna imparare a disinnescare, a evitare che ogni discussione degeneri in un conflitto. Il compromesso a volte è più importante dell’avere ragione a tutti i costi. Inoltre le discussioni spesso sono l’occasione per dire cose che non si pensano, ferendo il partner.

L’importanza del contatto fisico

Un rapporto non è solo mentale o emotivo, ma è anche fisico. Per questo non bisogna smettere di toccarsi, tenendosi per mano, facendo delle carezze al partner, scambiando baci durante la giornata. Si tratta di un modo per mantenere elevato il livello di intimità e per mostrare affetto.

Amare se stessi

Amare se stessi è il primo passo per avere una vita di coppia serena e senza problemi. Quando non amiamo noi stessi rischiamo di condividere nervosismo, insoddisfazione e frustrazione con il partner, scaricando lo stress sulla vita di coppia, in maniera malsana e tossica.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi