Pedana vibrante: benefici e caratteristiche dell’attrezzo

Esercizi mantenersi in forma

L’attività fisica è uno dei fattori del benessere più importanti. Essere regolari e meticolosi nella cura del corpo aiuta a risolvere problemi pre-esistenti e a non vederne di nuovi, nei limiti del possibile.

È però importante la costanza: un giorno in palestra e mesi sedentari non saranno utili.

Per essere costanti può essere d’aiuto fare sport a casa, con costi minori e meno tempo impiegato: la pedana vibrante è un attrezzo fitness ideale per questo scopo.

Sei curioso? Visita tapisroulantelettrico.org/attrezzatura-fitness/pedana-vibrante-prezzi-offerte-opinioni/ , potrai trovare ancora più informazioni!

Come funziona

Una volta essere stata collegata alla presa elettrica, la pedana vibrante si mette in movimento. Può muoversi dall’alto verso il basso o anche da destra a sinistra. Il movimento combinato vibratorio + basculante rende l’attività più simile alla camminata.

A seconda del modello esistono tipi di pedane con o senza manubrio. Quelle con il manubrio sono più adatte ad esercizi svolti in piedi, o per persone che non hanno molto equilibrio; quelle che non hanno il manubrio consentono esercizi più versatili.

A seconda della posizione assunta sulla pedana si mettono in attività diversi gruppi muscolari. Si possono anche acquistare fasce elastiche e bande da fissare al corpo dell’attrezzo per esercitare anche la parte superiore del torace e le braccia.

I benefici della pedana vibrante

In effetti, sono molti.

La prima capacità allenabile è l’equilibrio: costretti a mantenere la posizione su una superficie in movimento, i muscoli rinforzano la propria tenuta.

Agisce anche sulla cellulite, perché la vibrazione produce un leggero massaggio sul corpo.

L’attività svolta con la pedana incentiva anche il ritorno venoso, aiutando chi soffre di gambe gonfie e pesanti.

Per ottenere benefici con l’uso della pedana vibrante è però necessario essere costanti.

Chi può usare questo attrezzo?

In generale, le indicazioni d’uso sono abbastanza larghe: anziani e giovani, atleti e neofiti, uomini e donne possono fare attività con la pedana.

Considerando che il suo movimento è delicato e rispettoso delle articolazioni, difficilmente impatterà negativamente su caviglie e ginocchia.

Chi dovrebbe evitarlo, invece?

Il prodotto è generalmente sconsigliato a chi soffre di dolori alla schiena, emicranie o ha subito di recente fratture. È bene rimandarne l’utilizzo anche in caso di gravidanza.

In generale, è bene ascoltare sempre i consigli del medico in merito: è l’unico a conoscere la vostra condizione fisica e a potervi consigliare nel dettaglio le migliori attività per stare in forma senza causare problemi o aggravare patologie già esistenti.

Pedana vibrante e dimagrimento

La sola attività fisica non è sufficiente per perdere peso. Per questo scopo è necessario consultare SEMPRE un medico, che può consigliarvi un piano alimentare e sportivo.

Il dimagrimento si innesca con l’aumento del battito cardiaco, e la pedana vibrante da sola non permette tale condizione. Di certo, pur non essendo un prodotto dimagrante, è però un valido alleato da combinare ad uno stile di vita più sano e attivo.