Come depilare le gambe: tutti i metodi per farlo

Come depilare le gambe: tutti i metodi per farlo

La maggior parte delle donne si depila le gambe regolarmente. C’è chi lo fa un per una questione di abitudine, chi solo durante il periodo estivo e chi, non sopportando quella fastidiosa sensazione che accompagna la ricrescita dei peli, ha un appuntamento fisso con la ceretta.

In base al metodo utilizzato possono crescere più o meno velocemente, alcune volte più duri e ispidi, altre un po’ più morbidi e di conseguenza facili da rimuovere.

Metodi di depilazione per ottenere delle gambe lisce

Nella presente guida vogliamo parlarti dei vari metodi di depilazione. In questo modo puoi fare una valutazione tu stessa di qual è che fa al caso tuo. Analizziamo insieme quali sono i pro e i contro delle creme per la rasatura, della ceretta, il rasoio e i trattamenti con la luce pulsata.

Rasoio per depilare le gambe

Il rasoio rappresenta viene scelto da molte donne perché non provoca dolore. La ricrescita dei peli però è veloce, questo è lo svantaggio principale. Con il rasoio non rimuovi i peli dalla radici, ma li tagli con la sua lama inclinata. Puoi optare per il rasoio a elettrico se scegli di eseguire la rasatura a secco, non hai bisogno infatti di alcun lubrificante.

Altrimenti c’è la rasatura a umido, comoda se desideri rimuovere i peli quando sei sotto la doccia o nella vasca da bagno. Quando usi il rasoio devi però fare attenzione a non tagliarti. Le lame devono essere aderenti alla pelle, però la mano deve restare ferma. Fai attenzione soprattutto alle caviglie, l’inguine e le ginocchia, sono le zone più delicate e soggette ai tagli.

Creme depilatorie

Le creme depilatorie sciolgono chimicamente i peli dalla radice. Non tutti le possono utilizzare, se la usi per la prima volta ti consiglio di fare un piccolo test su una porzione di pelle poco visibile in modo da capire se compaiono i brufoli.

Considera infatti che le pelli più delicate molto spesso non tollerano bene gli ingredienti chimici con cui sono fatte, perciò si ipersensibilizzano facilmente. Noi ti suggeriamo di usare le creme solo nella fase post depilazione, come la crema Epilaser di Sunrise (puoi trovarla qui). Si tratta di un cosmetico naturale con molti principi attivi che nutre la pelle e previene la comparsa di rossori.

Epilatori per le gambe

Gli epilatori per le gambe sono dei piccoli apparecchi elettrici muniti di dischi rotanti che tirano via i peli sin dalla radice. Puoi utilizzarlo sulle gambe, le braccia e qualsiasi altra parte che desideri depilare. Puoi usarle l’epilatore elettrico sia sulla pelle bagnata che asciutta.

La maggior parte delle donne afferma che sono dolorosi, anche se meno della ceretta. Entrambi i metodi infatti eliminano i peli direttamente dalla radice e questo comporta un trauma per la pelle. Puoi usare l’epilatore quando i peli raggiungono già 0,5 mm di lunghezza, perciò non hai bisogno di aspettare che i peli siano visibili prima di poterli rimuovere di nuovo.

Per fare un confronto infatti, puoi fare la ceretta solo quando i peli hanno raggiungo una lunghezza di almeno 1,5 mm. I vantaggi quindi sono diversi. Puoi contare su un’epilazione che dura a lungo e un minor rischio di tagliarti o veder comparire ematomi. Ovviamente però devi usare l’epilatore nel modo giusto (leggi questa guida), scegliendone uno di buona qualità e procedendo con calma. Mai iniziare la procedura quando si ha fretta.

Luce pulsata

L’epilazione a luce pulsata offre dei risultati molto più duraturi rispetto ai metodi tradizionali. Lo scopo infatti è quello di ridurre i peli in modo definitivo con il passare del tempo. L’apparecchio emana uno spettro di luce che si concentra su sezioni piccole della pelle. Il pigmento del follicolo pilifero assorbe la luce e proprio per questo motivo non è consigliato a chi ha i peli molto chiari.

La luce una volta assorbita riscalda il follicolo pilifero e blocca la ricrescita stessa del pelo. E’ un trattamento decisamente più delicato rispetto alla depilazione laser perché lo spettro di luce è diffuso e non si concentra troppo sulla pelle. La luce pulsata però non serve a rimuovere i peli, questi infatti devono essere rimossi prima con un metodo di depilazione tradizionale. La luce pulsata serve a bloccarne la ricrescita.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi