Le tradizioni del matrimonio

Lingeria rossa

Tra usanze e superstizioni, quali sono le tradizioni nel matrimonio per attirare la buona fortuna? Il vecchio adagio recita: qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato, qualcosa di regalato e qualcosa di blu: questi rituali hanno origini antiche e un significato simbolico, importante e profondo. A ogni novella sposa la libertà di interpretare con fantasia e originalità  queste regole del folclore nostrano, senza superstizione e con un pizzico di sana ironia.

La sposa indosserà qualcosa di nuovo, che rappresenta il nuovo inizio, la sfida e la novità della vita di coppia. Nella maggior parte dei casi è l’abito a essere nuovo, insieme alla biancheria e alle scarpe. Curare l’armonia dell’insieme e provare anche più di una volta tutti gli elementi insieme è essenziale per un ottimo risultato finale.

Qualcosa di prestato invece rappresenta il legame tra il presente e il passato, e la relazione indissolubile tra la famiglia di origine e quella nuova che si viene a creare. Può essere un fazzoletto, un fermaglio, una spilla se parliamo di accessori. Se la taglia e il gusto della sposa lo consentono, anche indossare il vestito da sposa della mamma è una scelta originale ricca di significato. Ricorda che accessori come i guanti, la borsa e i gioielli sono consentiti nelle cerimonie meno formali, se vuoi farteli prestare è consigliabile sceglierli seguendo le regole del bon ton.

Qualcosa di vecchio, invece, è il simbolo del passato, inteso come percorso attraverso il quale la sposa è arrivata a fare questa scelta. La scelta del capo vecchio da indossare spesso ricade sugli orecchini oppure sulla giarrettiera o sul reggicalze.

Qualcosa di regalato è la concretizzazione del sostegno e dell’affetto delle persone care, in questo caso potranno essere, le scarpe, le calze oppure dettagli dell’acconciatura. Qualcosa di blu invece, è la purezza e la sincerità della sposa: la tradizione matrimonio, vuole che la giarrettiera sia di questo colore, anche perché è possibile nasconderla sotto la gonna.

Negli ultimi anni si è aggiunta l’usanza di avere qualcosa di rosso tra gli accessori indossati dalla sposa, questo a simboleggiare la passione e l’amore, anche in questo caso biancheria e giarrettiera sono i capi più indicati per la scelta di questo colore.

Non dimenticare che esistono altri riti che nella tradizione sono bene auguranti, sia per la celebrazione delle nozze che per il futuro del matrimonio: il bouquet è l’ultimo regalo che lo sposo fa alla sua compagna in veste di fidanzato, dovrà acquistarlo il giorno prima e farlo recapitare a casa la mattina stessa. Dopo la cerimonia, il dono da parte di lui a lei di una spiga di grano è un gesto di buon auspicio, così come varcare la soglia della nuova abitazione con la neo sposa in braccio.

Le tradizioni del matrimonio sono piccoli accorgimenti che renderanno la preparazione di questo evento più divertente e coinvolgente.