Come vestirsi in primavera

Ragazza

Arriva la primavera, e questo è il periodo in cui dal grigio dell’inverno si sfocia in un trionfo di colori. Come ci si può vestire per essere in perfetta sintonia con l’arrivo della bella stagione? Soprattutto, come vestirsi per andare in ufficio ed essere perfette senza essere fuori dal giusto outfit? In questo articolo forniremo consigli su come approcciarsi alla primavera quando si è intente a prepararsi per uscire.

Vestirsi in primavera: outfit da ufficio

A seconda dell’ambiente in cui si lavora, oltre al giusto accostamento di colori è necessario anche mantenere una certa eleganza. Per cui, le donne che lavorano dietro ad una scrivania possono optare per un completo decisamente elegante, che sia fatto con gonna o pantalone.

Per conoscere le nuove tendenze di moda e come vestirsi in primavera, affidatevi a Carillo Moda Boutique. Coloro che cercano sia la comodità che mantenere il loro tocco femminile, possono orientarsi su camicette leggere e giacche con il classico taglio da donna. Per quanto riguarda il resto, sono molto indicati i pantaloni a vita alta, e si potrà scegliere indifferentemente tra quelli a palazzo o quelli a vita alta.

Ragazza con camicia leggera e giacca

È bene ricordare nei casi di donne amanti della gonna, che se lavorano in un ufficio non deve essere troppo corta. Per essere eleganti e in linea con l’ambiente di lavoro è necessaria una gonna che sia lunga fino al ginocchio.

Vestirsi in primavera: accessori femminili

Le borse e le scarpe rappresentano un must di eleganza e di accuratezza nella scelta per quanto riguarda l’universo femminile. Per le scarpe, specialmente nelle donne che in ufficio puntano all’eleganza vi sono ottime soluzioni. Se la giornata è favorevole, si può puntare su un decolleté a collo alto, che si abbina perfettamente sia alla gonna che al pantalone. Nelle giornate piovose sarebbe idonea una scarpa chiusa. Nel caso vogliate però optare per una aperta, la migliore è la classica francesina.

La borsa invece rappresenta un elemento importante nell’outfit generale, e deve essere intonata. Come tipo di accessorio per la donna in carriera non si può prescindere dalla maxibag, borsa decisamente comoda e che contiene molte cose. Grazie a questa tipologia di borsa potrà inserire tutto quello le serve qui dentro, senza aver bisogno di trascinarsi dietro altre buste o borsine.

Vestirsi in primavera: quali colori scegliere

Quando si parla di primavera immaginiamo subito un’atmosfera di serenità, ma non solo, anche un immenso universo di colori caldi e piacevoli che sono rappresentativi di questa stagione. Quindi, anche l’outfit con cui uscire e recarsi a lavoro subirà questa influenza, e il tocco di colore sarà necessario per essere in sintonia con l’ambiente esterno.

Per la donna elegante che deve andare in ufficio, sfruttare completi di colore chiaro, come ad esempio il grigio o il beige. Inoltre, la nuova tendenza di questa primavera sarà il lancio del nero come colore di stagione. Essendo la primavera un periodo caldo, si dovrebbe puntare ad eliminare la giacca senza per questo perdere l’eleganza. Dunque, sarebbe utile puntare su camicette leggere, con un collo molto ricercato che doni quel tocco di bellezza in più.

Conclusioni

Sebbene nell’articolo ci siamo addentrati nell’universo della donna in ufficio, la primavera è una stagione che cambia l’outfit di tutti. Ragazzi e ragazze, uomini e donne non necessariamente impiegate in ufficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *