Come vestire un neonato: abbigliamento per ogni stagione

Come vestire un neonato: abbigliamento per ogni stagione

Quando un bambino nasce ha bisogno di moltissime attenzioni e ovviamente dei vestiti adatti alle sue reali esigenze. Difficile capire quando ha caldo e quando ha freddo, inoltre servono vestiti che semplifichino il più possibile le manovre di inserimento e rimozione, così da evitare di fargli male.

Sono tanti i dubbi che possono assalire i neo genitori, specialmente se si trovano alle prese con i primi figli. Mamme e papà infatti hanno paura di sbagliare qualcosa e di non far stare a proprio agio il neonato.

Quali vestiti devi acquistare per un neonato

La primissima cosa da fare? Acquista i vestiti per il tuo bambino prima che nasca, poi segui una tabella di crescita (come questa) per avere un’indicazione, anche se i bambini sono uno diverso dall’altro. Qual è perciò il corredino adatto? Inizia dall’essenziale, cercando di non dar troppo retta alle informazioni che arriveranno un po’ da ogni parte per farti acquistare cose non proprio utilissime.

Se c’è sempre il momento per comprare qualcosa di poco utile ma molto grazioso, di certo ciò che non deve mancare nei cassettoni di tuo figlio sono le cose indispensabili, come i pannolini e appunto i vestiti.

Cose da acquistare per tuo figlio

Di cosa hai bisogno per tuo figlio? Sai bene che la scelta varia parecchio in base alla stagione e questo è senza dubbio vero. Però tieni in considerazione anche un’altra cosa, gli abiti più o meno spessi che siano, sono sempre gli stessi.

Hai bisogno infatti di magliette in puro cotone, magari con lo scollo allargabile per poter far passare bene la testa. Il colletto ideale è quello a V. Hai bisogno di alcuni pigiamini, probabilmente l’abito più usato in assoluto dal neonato. I pigiamini di ciniglia o quelli di cotone caldo servono per l’inverno, mentre il cotone è per la primavera o estate. Ti suggeriamo di optare per i modelli che si sbottonano sul davanti, fino ai piedini.

Non dimenticarti di comprare una buona quantità di calzini, più o meno pesi in base alla stagione. Sì anche al cappellino, quello leggero per l’estate e quello più peso per l’inverno. Infine ci sono i golfini di lana per l’inverno e tutti i bavaglini possibili e immaginabili per le pappe.

Body neonato

Il body neonato è un altro capo d’abbigliamento necessario per tuo figlio e abbiamo deciso di dedicargli un paragrafo a parte visto che è tra i più usati. Proprio come questi prodotti di J Bimbi, i body per neonati sono perfetti dal momento della sua nascita fino al raggiungimento dei 36 mesi di età.

Si tratta di modelli estremamente estensibili, realizzati in cotone biologico in modo tale da garantire un prodotto sicuro e confortevole. Questi body sono l’ideale se sei una persona che vuole educare i bambini al rispetto per l’ambiente, perché sono realizzati in modo da avere un minor impatto, oltre al fatto stesso che non è necessario cambiarli dopo pochi mesi.

Scegli materiali naturali

Scegli solo materiali naturali per tuo figlio. Devi tenere in considerazione infatti che un bambino ha bisogno di indossare materiali che non irritano. Resta sempre perfetto il puro cotone. La lana va bene, però soprattutto per i golfini. Non deve mai entrare in contatto con la pelle proprio per evitare le eventuali irritazioni.

Il lino va bene, però più che altro per l’estate visto che è molto sottile. E’ usato per realizzare il classico camicino che il neonato indossa al momento della nascita. Vanno evitati il più possibile bottoni e zip perché può essere davvero fastidioso oltre che in alcuni casi anche pericoloso perché un bottone può essere ingerito inavvertitamente.

Ricordati che, proprio per evitare eventuali problemi di irritazioni, devi evitare di lavare i vestiti dei neonati con detersivi e ammorbidenti. Prediligi il bicarbonato, l’aceto o il classico sapone di Marsiglia.

Vestire un neonato in base alla stagione

Per capire se tuo figlio ha freddo o caldo devi toccarlo dietro il collo. Le mani e i piedi considera che restano praticamente sempre freddi.

Inverno

Durante l’inverno vesti tuo figlio a strati o, per meglio detto, a cipolla. Si alla maglietta intima, la tutina, il golfino e ovviamente il cappellino e le calzette pesanti. Il materiale migliore è il cotone caldo e la ciniglia pesante. Inoltre sono perfetti i golfini di lana.

Primavera e autunno

La primavera e l’autunno sono le stagioni di mezzo. Questo vuol dire che possono esserci giornate più calde, però mai abbassare la guardia perché il neonato può raffreddarsi in qualsiasi momento. Uno strato in più male non fa e non dimenticarti della maglietta intima. Vanno bene come materiali il cotone e la ciniglia.

Estate

In estate invece lascia respirare tuo figlio. Non deve star sempre tappato. Se per esempio c’è una giornata particolarmente afosa opta per rimuovergli i calzini. Se invece esci fuori proteggilo dal sole. I danni dei raggi UV possono essere ben più importanti di quelli di un cambio di temperatura.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi