Casa piccola e stretta? Ecco la guida completa per ottimizzare gli spazi

Casa piccola e stretta? Ecco la guida completa per ottimizzare gli spazi

Ottimizzare gli spazi e rendere la casa più funzionale è  l’obiettivo di molte persone. Gli appartamenti di moderna concezione infatti non sempre sono spaziosi e non sempre possono dirsi costruiti in maniera intelligente.

La vita frenetica che parecchi di noi conducono inoltre impone l’esigenza di avere sempre tutto a portata di mano, di poter badare alla casa nei ritagli di tempo e di non faticare più di tanto a pulire e rassettare.

Perché tutto ciò accada è necessario che gli spazi siano organizzati al meglio, che non resti mai niente in giro e che in genere non si trovino ostacoli disseminati qui e là per l’appartamento. Ecco allora qualche dritta che potrà tornarti utile per rendere più vivibile la tua piccola casa.

Come organizzare lo spazio in casa

Cosa significa veramente ottimizzare gli spazi? Il fine di questa pratica è quello di rendere meglio sfruttabili le superfici che hai in casa. Ciò vuol dire tener conto di due elementi su tutti: le dimensioni delle varie stanze di cui si compone il tuo appartamento e le tue abitudini. A questo punto però bisogna capire come fare a recuperare spazi di cui non si pensava di poter disporre.

Finestre scorrevoli

Un elemento che molti trascurano a da cui invece vogliamo cominciare, data la sua enorme importanza, è lo spazio che serve alle finestre per poter essere aperte o chiuse. Puoi cercare di risparmiare spazio quanto vuoi ma se non cambi le finestre perdi una grande occasione per muoverti più agevolmente in casa.

Se la casa in cui vivi è tua e gli spazi che hai a disposizione sono esigui, considera l’idea di installare degli infissi scorrevoli. In questo modo i battenti aperti o da aprire non ti ostruiranno il passaggio, non ti impediranno di aggiungere qualche mobile salvaspazio e, soprattutto, non ti costringeranno a rinunciare a luce ed aria fresca.

Se stai già pensando a quanto ti costerà sostituire i vecchi infissi non preoccuparti: questo tipo di prodotto può soddisfare le esigenze di tutte le tasche. A questa pagina puoi richiedere un preventivo e rassicurarti subito in tal senso.

Le finestre scorrevoli sono inoltre degli oggetti di design, spesso capaci di dare un tono ad una stanza o ad una casa diversamente un po’ sciatte. Semplici da aprire e chiudere, sicure, piacevoli alla vista: che altro pretendere?

Scegliere mobili funzionali

Questa tipologia di mobili può assolvere a più funzioni e quindi, all’occorrenza, trasformarsi in altro. Un esempio? Il letto contenitore che funge tanto da giaciglio quanto da ripostiglio salvaspazio. Un altro esempio? Le consolle che terrai sempre in assetto compatto e su cui magari appoggerai lumi, svuota tasche e quant’altro ma che, in presenza di ospiti, si allungherà diventando un tavolo da pranzo a tutti gli effetti.

Certo, per quanti centimetri extra potrai così ricavare è importante anche essere ordinati. Non hai idea di quanto spazio possa toglierti la cattiva abitudine di disseminare le tue cose qui e là per la casa. Allo scopo forse ti tornerà utile fare uso di scatole e contenitori, di piccoli e grandi organizer per cassetti ed armadi e via discorrendo. Cerca di sfruttare gli spazi in altezza e di non snobbare gli angoli apparentemente inutilizzabili. Vedere cosa puoi fare per arredare con i libri ti sarà d’aiuto e un valido spunto per farti venire altre idee.

Letto a scomparsa

Il letto a scomparsa è un prodigio dell’ingegneria. Se chiuso può dare l’impressione di essere un armadio: sta a parete ma ha una profondità esigua. Una volta aperto sfruttando l’apposita maniglia invece sarà un letto a tutti gli effetti in cui non avrai problemi a mettere lenzuola, piumoni e guanciali. Questa soluzione è ideale per i piccoli spazi tipici dei monolocali o per creare una cameretta per gli ospiti anche laddove non sarebbe possibile farlo.

Divano letto

Anche il divano letto ha i suoi vantaggi in termini di spazio. Opta comunque per un modello molto comodo, pratico da aprire e chiudere e soprattutto caratterizzato da ingranaggi e componenti molto robusti. Più utilizzerai quest’oggetto e più resistenti dovranno essere gli elementi di cui è costruito.

Libreria con porta TV

Molto utile è anche la libreria con porta TV. In questo modo, pur avendo un’unica parete libera da utilizzare, potrai tranquillamente riporre i tuoi libri, ma anche il televisore, le eventuali consolle di gioco ed un piccolo home theatre. Insomma: la carenza di spazio non deve per forza privarti del divertimento. Una buona alternativa al mobile porta TV potrebbe essere la parete attrezzata: scegli in base ai tuoi gusti e alle dimensioni di casa tua.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi