Come diventare una estetista professionale: studi, formazione e competenze

Come diventare una estetista professionale: studi, formazione e competenze

Sono sempre di più le ragazze che desiderano diventare estetista. Una formazione professionale alternativa che apre le porte al mondo del lavoro e può offrire senza dubbio grandi soddisfazioni. L’estetista infatti si prende cura del benessere e la bellezza della persona, anche se normalmente comunque arriva un momento in tante scelgono di specializzarsi in un settore piuttosto che un altro.

Il mondo dei centri estetici è vasto e vanno dalla manicure, pedi cure, massaggi, depilazione classica o definitiva, nail art, trucco, trattamenti al viso, etc. Nonostante tutte le persone che lavorano nel centro hanno una buona infarinatura di tutto, normalmente ognuna di loro sarà più predisposta verso un tipo di trattamento piuttosto che un altro.

Se anche tu sei affascinata da questo tipo di lavoro, leggi attentamente questa guida perché ti spieghiamo passo per passo cosa devi fare per intraprendere questa strada e finalmente diventare estetista.

Come diventare estetista: i passi da compiere

Dopo aver preso il diploma di estetista puoi iniziare a svolgere il tuo lavoro. La buona notizia è che tale attività ti offre un buon numero di sbocchi professionali, come puoi vedere facendo una ricerca sul web. Magari aspiri a lavorare in un centro estetico o ad aprirne uno tuo, oppure vuoi specializzarti in un trattamento solo e diventare libera professionista, offrendo i tuoi servizi in vari centri.

Ancora puoi scegliere di lavorare nella moda come truccatrice, entrare nei centri benessere o SPA, o lavorare nei negozi specializzati nella vendita e prodotti di bellezza. Potresti anche scegliere di specializzarti nei trattamenti olistici, magari aggiungendo alcuni percorsi alternativi come quello della cristalloterapia e della cromoterapia.

Prendi il diploma

In Italia per poter diventare estetista devi come prima cosa prendere il diploma di estetista in una scuola professionale riconosciuta dalla Regione. Il percorso base, quello che consente di ottenere il titolo e iniziare perciò a lavorare, ha una durata di 1800 ore suddivise in  due anni. Se desideri poter aprire subito un tuo centro estetico devi seguire anche il terzo anno di specializzazione, aggiungendo perciò ai primi due anni altre 700 ore di frequentazione.

Ricordati però che non basta prendere il diploma di estetista per poter essere considerata una professionista, devi anche aggiornarti continuamente sui nuovi trattamenti e i vari prodotti cosmetici, in modo da rimanere al passo con i tempi e offrire ai tuoi clienti un servizio adeguato.

Posso diventare estetista senza scuola?

Sì, puoi anche diventare estetista senza frequentare una scuola in verità. Però considera che è difficile che qualcuno sia disposto ad assumere chi non ha già una base di conoscenza nel settore. Per poter diventare estetista a tutti gli effetti comunque devi svolgere tre anni di attività qualificata come dipendente in un centro estetico. Oltre a questo però devi anche frequentare un corso di 300 ore presso una scuola autorizzata nella tua regione.

Le competenze che devi avere

Ricordati che devi avere delle buone competenze che otterrai frequentando una scuola professionale, ma anche facendo pratica sul campo presso altri centri estetici. Nel momento in cui scegli questa professione devi essere disposta ad apprendere a fondo le tecniche e i trattamenti per il viso e per il corpo, devi saperti prendere cura delle mani e i piedi dei clienti, fare massaggi, ricostruire le unghie e truccare.

Non solo, un’estetista deve conoscere bene i principali problemi della pelle perché le clienti non si limitano a farsi dei trattamenti ma vogliono avere anche delle risposte. Prepararti perciò a dover soddisfare la loro curiosità. Come estetista devi avere una buona propensione alla vendita, possedere capacità relazionali e devi essere disposta ad ascoltare i problemi delle clienti e ogni tanto dare un buon consiglio.

Come posso aprire il mio centro estetico?

C’è chi preferisce restare dipendente e chi invece preferisce aprire il proprio centro estetico e mettersi in proprio. Supponendo che possiedi già tutti i requisiti, allora devi registrarti presso la Camera di Commercio, chiedere una licenza in Comune e aprire la partita iva, se non sai come fare leggi questa guida.

Per poterlo fare devi aver frequentato il terzo anno di specializzazione. A questo punto dovrai scegliere un posto che sia abbastanza frequentato e non troppo isolato, e valutare la convenienza rispetto ai costi di affitto. Dopodiché dovrai arredare il negozio e acquistare strumenti di qualità contattando aziende che si occpano di forniture per parrucchieri. Fra i tanti ti consiglio di visitare il sito di Passione Professionale,perché dispone anche di un team in grado di supportarti nella scelta dei prodotti più adatti migliori per poter svolgere la tua attività e soddisfare i tuoi clienti.

Come far partire il tuo centro estetico

Come avrai avuto modo di immaginare leggendo quello che abbiamo scritto, i costi per aprire un centro estetico sono importanti. Non solo l’affitto del locale ma anche i costi di gestione, gli arredi e tutte le attrezzature. Se non pensi di poterlo affrontare da sola fin da subito puoi optare per condividere gli spazi del locale con altri soci specializzati in altri mestieri correlati al tuo, come un parrucchiere o una profumeria.

In questo modo dividerete molte spese e avrete la possibilità di offrire nello stesso posto un numero maggiore di servizi, così che anche molte clienti potrebbero passare da te ai tuoi soci e ottenere quindi un ulteriore vantaggio. Per aumentare le entrate puoi aprire un e-commerce per vendere i tuoi prodotti, nel quale pubblichi anche articoli utili che risolvino eventuali problemi dei clienti, così da accrescere la fama del tuo centro estetico e attirare nuovi clienti  nel negozio.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi