Bere acqua a digiuno e altri consigli per iniziare al meglio la giornata

Bere acqua a digiuno e altri consigli per iniziare al meglio la giornata

Ti svegli e ti senti sempre stanca, con poca energia. Hai notato inoltre che la mattina fai fatica ad alzarti e la sola idea di iniziare una nuova giornata ti butta giù di morale. Alzarsi con la luna storta non è certo il miglior modo per affrontare tutti gli impegni quotidiani, purtroppo però non è nemmeno semplice uscire da questa routine.

La consapevolezza che la mattina è il momento della giornata più produttivo non ti aiuta a iniziare al meglio la giornata? Allora leggi i nostri consigli e impara ad affrontare i problemi e le situazioni di petto, rispettando il tuo corpo e adottare quelle piccole abitudini che poco a poco riusciranno a stravolgere la tua vita.

4 modi per iniziare la tua giornata con il piede giusto

Si tratta di quattro consigli davvero semplici, eppure ti accorgerai da solo che riescono a migliorare la tua quotidianità in men che non si dica. Con un po’ di forza di volontà riuscirai nel giro di poco tempo a ottenere ottimi risultati.

Anticipa la sveglia

Si, la mattina tutto quello che desideri è dormire dieci minuti in più. Noi invece ti consigliamo di svegliarti prima del solito. In verità non sono quei pochi minuti in più o in meno a fare la differenza sulla qualità del tuo sonno. A cambiare davvero il tuo inizio giornaliero è quanta fretta hai nel fare le cose appena ti alzi.

Svegliarti 15 o 20 minuti prima ti permette di prendere le cose con calma, senza fretta. Pensa, hai la possibilità di fare colazione seduto tranquillo, passare 10 minuti sul balcone, fare una passeggiata o semplicemente guardare un po’ di televisione prima di immergerti nei tuoi impegni giornalieri.

Quando ti alzi lascia filtrare in casa la luce naturale dalle finestre e non avere fretta nel fare le cose. Bevi un bel bicchiere d’acqua e se puoi, dedica cinque minuti a un po’ di esercizio. Ti accorgerai che questo risveglio graduale ti aiuta a seguire il ritmo della giornata e a non recarti a lavoro con il malumore.

L’importanza di bere acqua appena ti svegli

Ti abbiamo detto che la mattina appena ti svegli dovresti bere un bicchiere d’acqua. Fallo a stomaco vuoto, prima ancora di fare colazione e bere caffè.

Bere un bicchiere d’acqua ti dà quella marcia in più per depurare l’organismo e iniziare la giornata con la giusta carica, bere acqua pura e leggera come Fontenoce, ti aiuta a idratarti dopo le lunghe ore notturne senza bere, rimuove dall’organismo tossine e impurità, combatte l’acidità di stomaco e regola la circolazione sanguigna.

Proprio sul sito Fontenoce.it è scritto che bere un bicchiere d’acqua appena sveglio ti aiuta a mettere in moto il sistema immunitario, riattivare il metabolismo e depurare per bene il fegato e il colon. Inoltre se pensi di dover buttar giù qualche chiletto di troppo, devi sapere che l’acqua ti aiuta anche a dimagrire perché riduce il senso di fame.

Medita 5 minuti al giorno

Lascia stare il cellulare. I messaggi e le email possono aspettare 5 minuti, il tempo per disconnettersi e ricollegarsi con il proprio Io no. Appena ti svegli perciò regalati cinque minuti di meditazione per ricaricare bene le energie mentali e iniziare la giornata al meglio delle tue possibilità. Hai bisogno di disconnettere e ascoltarti.

Attraverso la meditazione impari a conoscerti e a gestire le emozioni che nel corso della giornata ti invaderanno. Riduce lo stress e aumenta invece la capacità di concentrazione e di resistenza. So cosa stai pensando, non sai meditare ma puoi imparare, cominciando a leggere questi semplici esercizi di meditazione. In verità questo è impossibile perché non esiste una regola o un metodo preciso, basta che ti siedi comoda e ti concentri sul tuo respiro. Lascia andare le preoccupazioni, concentrati sulle sensazioni.

La meditazione può davvero migliorare la qualità della tua vita perché ha un impatto positivo sul cervello. Ti aiuta a rimuovere le tensioni e a canalizzare meglio l’ansia. Ricordati però che devi praticarla ogni giorno con costanza. I benefici infatti non li puoi vedere dopo pochi giorni di pratica, hai bisogno di lavorare a lungo termine per poter ottenere un impatto importante sulla mente e disconnetterti da tutte le preoccupazioni esterne.

Fai colazione con le persone che ami

Questo punto magari non lo puoi mettere in pratica perché vivi da solo e non è comodo raggiungere ogni mattina per colazione gli affetti che vivono lontani. Se invece hai la fortuna di avere una famiglia con cui condividi il risveglio, fate colazione tutti insieme.

E’ un momento per iniziare bene la giornata, scambiare due chiacchiere e andare a lavoro con la giusta motivazione. Pensa, puoi svegliarti ogni giorno avendo al lato il tuo compagno, i tuoi figli o i tuoi genitori. Puoi baciarli e dirgli quanto li ami. Fai in modo quindi che i tempi di tutti combacino e godete di questi pochi minuti insieme.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi