Arredare casa con i libri: idee e consigli utili

Arredare casa con i libri: idee e consigli utili

Entrare in una casa dove ci sono libri a vista la rende subito un posto speciale per chi ama leggere ma ancora più sorprendente è arredare casa con i libri. Si tratta di dare loro una collocazione insolita e originale, che non solo stupisce per la creatività ma risolve anche problemi di spazio.

Sì, perché a volte accumulare libri letti diventa un problema, in particolare dove gli spazi per conservarli scarseggiano. E anche la classica libreria ha uno spazio limitato, senza considerare che non ha nulla di originale. Ecco allora che puoi ricorrere a soluzioni d’arredo davvero geniali.

In questo articolo conoscerai diversi modi per utilizzare i libri in maniera insolita, facendoli diventare dei veri e propri elementi di arredo, in grado di valorizzare l’ambiente. Naturalmente senza rovinarli in alcun modo, anzi avendone sempre la massima cura.

Idee per arredare casa con i libri

Ci sono tantissimi modi per arredare la casa con i libri, alcune idee sono più classiche ed altre davvero sorprendenti. Possono essere una semplice base d’appoggio piuttosto che diventare la testiera di un letto e molto altro. Vediamo alcuni suggerimenti che ti potrebbero interessare.

Libri sulle mensole

Le mensole sono spesso utilizzate per ospitare libri ma in genere ciò accade ad un’altezza canonica. Una soluzione decisamente più nuova e bella da vedere può essere quella di una mensola appena sotto il soffitto, che segue il perimetro della stanza. Oppure una mensola molto bassa, quasi a filo del battiscopa, dove sistemare in senso orizzontale i libri, che potrai ammirare spostandoti.

Libri come mensole

Ma puoi anche pensare a libri che diventano vere e proprie mensole a vista. Guardandoli sembreranno rimanere fissati al muro senza supporti, creando un effetto unico. In pratica ti servirà fissare una staffa alla parete e usare un libro come base di appoggio per altri volumi o anche per altri oggetti.

Libri come tavolini o comodini

Una delle idee più semplici da realizzare a costo zero è quella di usare i libri come base d’appoggio. Lo puoi fare in camera da letto, ottenendo un originale comodino sul quale collocare una piccola lampada o nel soggiorno per ricreare un tavolino. Devi appoggiare a terra sfalsati uno sull’altro diversi libri ed il gioco è fatto.

Libri come quadri

Se vuoi mettere in una posizione privilegiata alcuni libri, non lasciandoli sulla libreria insieme agli altri, puoi decidere di incorniciarli come fossero quadri. Certamente tutti noi abbiamo dei volumi ai quali teniamo in modo speciale, che meritano un posto di riguardo. La soluzione è quella di collocarli uno ad uno in una cornice vuota e fissarli al muro. Ogni giorno potrai ammirare la tua opera d’arte preferita.

Libri a terra

E perché non sistemare i libri direttamente sul pavimento? I più “maniaci” della lettura e delle opere cartacee in un primo momento strabuzzeranno gli occhi a quest’idea ma si tratta di una valida scelta. In fin dei conti non prenderanno più polvere che sui ripiani di un mobile ma al contrario produrranno un bellissimo effetto scenico. Ti basterà erigere una pila di volumi in un angolo della stanza che preferisci e vedere come cambia l’aspetto dell’ambiente.

Libreria fatta di libri

I più temerari potrebbero riuscire anche a creare una sorta di libreria realizzandola soltanto con i libri. Non è un’operazione tra le più semplici ma non è impossibile. In questo caso si tratta di un’opera molto scenografica e bella da vedere ma indubbiamente meno pratica se decidi di prendere un libro per rileggerlo. Inoltre dovrai avere molta pazienza nel realizzarla.

Pila di libri vicino alla poltrona o sulla panca

Se hai una poltrona in salotto puoi posizionarle accanto una pila di libri, magari quelli ancora da leggere. Se sei un lettore accanito avrai infatti sempre volumi che aspettano di essere letti e nel living impilati staranno benissimo. Anche una panca può diventare la base d’appoggio di libri, che puoi anche sistemare a terra al suo fianco. Renderanno quell’angolo particolarmente chic.

Testiera letto fatta di libri

Vuoi circondarti di libri anche in camera da letto e sentirne il fascino mentre riposi? Puoi pensare ad una testiera del letto fatta interamente di libri aperti. Posizionandoli uno vicino all’altro, aperti tutti a metà, avrai alle spalle molte pagine scritte. Questa è una soluzione alternativa alle classiche idee che si basano su libri impilati e appoggiati uno sull’altro.

Conclusione

Ciò che più conta se vuoi arredare la casa con i libri è la fantasia per dare loro una giusta collocazione, sfruttando anche gli angoli di casa più impensati. Sarà proprio l’effetto sorpresa a stupire, per il colore che le tante copertine vicine fra loro daranno alla stanza.

L’unica accortezza che dovrai avere, per evitare che i volumi si rovinino, è quella di collocarli lontano dai termosifoni e da altre fonti di calore, ma anche lontano dalle finestre, che possono far entrare l’umidità e i raggi solari.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi